Cupramontana, capitale del Verdicchio

Situato nel cuore delle Regione Marche a 505 metri sul livello del mare, Cupramontana è il luogo ideale per un soggiorno rilassante, buon cibo e buon vino, per una vacanza attiva, sportiva o culturale.

Paesaggio

Castelli del Verdicchio di Jesi

Originariamente facenti parte del Contado di Jesi, il cui territorio si estendeva nell’entroterra anconetano seguendo il corso del fiume Esino, i “Castelli di Jesi” corrispondono oggi a 14 comuni. Nonostante l’appellativo castelli evochi imponenti strutture appartenenti a una sola famiglia nobiliare, questi comuni sono in realtà paesi castellati, il cui nucleo, nella maggior parte dei casi ancora originale, è circondato da alte mura. L’elemento d’unione tra i vari castelli è il Verdicchio, i cui vigneti sono ben visibili dalle sommità delle colline in cui si trovano i vari comuni, e il cui nome è anche richiamato dalla denominazione D.O.C.
Divisi dal fiume Esino, proprio come in passato, i Castelli di Jesi diventano meta ideale per un turismo enogastronomico che, nonostante la vicinanza geografica dei comuni, è in grado di valorizzare le caratteristiche uniche e tipiche di ogni territorio comunale.
Le peculiarità di questo paesaggio permettono la visita ai Castelli dalla primavera all’autunno inoltrato; durante tutto questo periodo, infatti, è possibile degustare il vino Verdicchio D.O.C. nelle numerose cantine situate tra i vigneti dei Castelli di Jesi.
Oltre al comune di Cupramontana, gli altri Castelli di Jesi, riconosciuti come produttori di Verdicchio D.O.C. sono: Belvedere Ostrense, Castelbellino, Castelplanio, Maiolati Spontini, Monsano, Montecarotto, Monte Roberto, Morro d'Alba, Poggio San Marcello, Rosora, San Marcello, San Paolo di Jesi e Santa Maria Nuova.


Stampa Email

Contattaci

  • Ufficio Turistico
    Corso Leopardi 59 | 60034 Cupramontana
  • +39-0731-780199
  • turismo@cupramontana-accoglie.it
  • Restiamo connessi