Scoprire: Poggio Cupro

Restaurata agli inizi del Cinquecento. Sopra l'arco d'ingresso al castello, affresco Madonna con Bambino (1529), attribuito a Pier Paolo Agabiti (1470-1540).
La chiesa di S. Salvatore, del sec. XII insieme al castello, è stata ricostruita nella seconda metà del Quattrocento; il portale è del 1516, del secolo precedente rimangono l'ambone, il tabernacolo, il battistero, l'acquasantiera, tutti in pietra scolpita e l'affresco raffigurante San Floriano, ritrovato nel 1965, è la più antica immagine del patrono di Jesi e del contado. La chiesa conserva anche una statua in legno dipinto, Cristo Morto, della prima metà del sec. XVI.